Illuminiamo Villaggi

Interi villaggi di profughi, o rifugiati somali, o semplicemente tribù lasciate ai margini della società non dispongono dei servizi dei prima necessita: acqua e luce. Ma mentre per l’acqua, sacrifici e sforzi per trasportarla ne garantiscono la presenza minima per la sopravvivenza, lo stesso non si può dire per la luce. Milioni di persone vivono ancora senza illuminazione elettrica e contrastano le tenebre con candele o paraffina. Nel 2019 l’incontro con un capo villaggio Borana, non vedente, ha illuminato il nostro cammino: la richiesta di un non vedente di portare luce nel proprio villaggio non poteva non toccarci il cuore. Dal dicembre 2019 è nato così il progetto denominato “Illuminiamo i Borana” che prevedeva di fornire luce con pannelli solari a 37 capanne Borana. Il progetto è stato così apprezzato dagli sponsor che già a gennaio 2020 si è trasformato nel progetto “illuminiamo villaggi” che ha consentito in soli 3 mesi di illuminare 110 capanne in tre location differenti. Il progetto andrà avanti ad oltranza, con l’obiettivo di illuminare 100 capanne all’anno, con strumenti e tecniche sempre più sofisticate!

Dona per sostenere questo progetto

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.