COLLABORAZIONI, PARTNER E ONG AMICHE

Anidan presente sul territorio di Lamu Kenya, ha creato un orfanotrofio dove risiedono circa 120 bambini, una casa d’accoglienza che ne accudisce più di 150 e un ospedale pediatrico che assiste circa 10000 piccoli pazienti all’anno.

APS Parco Domingo Bari per la creazione ed il mantenimento di Orti Sostenibili per i Diversamente Abili e per i malati di Alzheimer.

Associazione Masseria Dirupo di Noci (BA) per la creazione di eventi e laboratori per gli operatori del settore agrario, per la promozione della Permacultura sul territorio e delle tradizioni popolari.

Bloko del Valle associazione socio-culturale-musicale senza scopo di lucro con sede a Tenerife e Euskadi, che dal 2010 promuove attraverso la musica i valori di rispetto, assertività e di fraternità, la tolleranza nella convivenza e la conoscenza di altre realtà e modi di intendere la vita, l’equità, la cooperazione e gli scambi culturali, soprattutto attraverso le percussioni.

Infacia Solidaria per lo sviluppo e sostegno del progetto SANA – SANA di assistenza chirurgica per bambini nei paesi in via di sviluppo che necessitano di operazioni chirurgiche che non possono essere eseguite nei loro paesi di origine.

Pigment Workroom è uno studio multidisciplinare con sede a Bari. Un laboratorio per l’arte urbana partecipata e la stampa artigianale. Mission: Rappresentare e promuovere artisti, illustratori e creatori di talento e innovativi, sia nel loro stile che nei contenuti, e mappare e utilizzare gli spazi urbani abbandonati e bisognosi (muri, edifici e strade suburbane) per fornire loro una nuova dimensione estetica coinvolgendo direttamente i loro residenti nei processi creativi.

Arriva Robin Hood è una Onlus romana costituita da volontari che hanno come mission: Portare aiuto, sostegno, conforto, serenità alle persone e alle famiglie che vivono in difficoltà, intervenendo laddove ci sia bisogno di assistenza, sia essa materiale, sanitaria o psicologica. Sensibilizzare e diffondere nella città la cultura della “lotta allo spreco” attraverso il recupero delle eccedenze alimentari. Raccogliere prodotti per l’igiene della casa e della persona, vestiario, farmaci, ausili e giochi per distribuirli alle categorie meno abbienti.

L’Associazione Culturale fluidonumero9 si occupa di ricerca, formazione e produzione nell’ambito delle arti performative con particolare attenzione a metodologie e pratiche di formazione organicamente incentrate su una efficace relazione corpo-mente, la salute psico-fisica dell’essere umano e dell’artista performativo (attore, danzatore, cantante…) e l’ecologia.
Al centro della ricerca e della produzione è anche la promozione di un uso efficiente e consapevole dell’energia elettrica, conciliando la creatività con la sostenibilità ambientale.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.